Un giorno di festa al mercato di Ubud, Bali


Certo che dai polipetti e polenta al mercato di Ubud, Bali, è una roba da stordimento! E son passati anche dieci giorni da quando sono partita per questo viaggio. Però ho trovato un bel ristorante con wifi (Casa Luna) e non ho resistito a posta qualcosina. Questa isola è così bella per visioni e colori che per me è un continuo rimanere affascinata. E comunque, dopo il capodanno romano con famiglia, ecco il 2010 balinese in visita a un altro tipo di famiglia, che sento un po' mio, quello della mia amica Elena e del suo compagno Roberto. Hanno appena avuto una bimba, Koko, e ho deciso di approfittare delle feste per venirli a trovare. Ecco perciò un'immagine di questo viaggio molto particolare in cui avrò detto grazie già un centinaio di volte. Tutti ti offrono qualcosa...e visto che non amo dire no, dico grazie. Terima kasì...credo si scriva così! Grazie di qua, grazie di là. Mani giunte, sorrisi che mai nella mia vita.
Questa foto è stata fatta questa mattina alle 6emezza al mercato di Ubud. La mia sveglia è più o meno alle 6, giusto in tempo per l'alba e per andare al mercato prima che arrivino tutti i turisti...circa alle 10. Qui si trova di tutto e oggi in particolare tutti i mangiarini devozionali. Perché è domenica e si fanno le offerte al tempio. Dolci, dolcetti, robe salate. Molte cose che si preparano per le offerte, col tempo sono diventati piatti parte del menu balinbese. Ma di questo parlerò al mio ritorno. Ho naturalmente acquistato tante spezie, vaniglia, pepe, zafferano, zucchero di palma, pasta di gambveretti, foglie di lemo kaffir, basilico limone, currt, nici candela. Di tutto un po'. Ah...e scalognini piccoli come un dito...e peperonicini rossi e verdi. Con questo miscuglio si preparano salse da urlo!!
Bene, ora faccio le valigie e vado a Kintamani, al vulcano. Domattina, se non piove, vorrei vedere l'alba. Uno spettacolo.
A presto!

Commenti

  1. che bello! Brava. Poi devi raccontare tutto, eh?

    RispondiElimina
  2. grazie Lefranc!!! quante foto e storie...ci metterò un mese a riordinare tutto...;-)

    RispondiElimina
  3. Ciao, quando hai tempo mi mandi il titolo di quel libro di cui mi parlavi?
    ciao
    Enrico

    RispondiElimina
  4. carissimo Enrico, grazie ancora per iltechezbabington!
    allora il libro "L'ultimo chef cinese" di Nicole Mones, edizioni Neri Pozza. ma sei poi venuto a Bulagna? mangiato? bevuto?

    RispondiElimina
  5. Ciao, grazie a te della compagnia. Sono stato a Bologna ma è stato un rapido toccata e fuga.
    Ho comunque mangiato e bevuto bene. Poi racconterò in qualche post. Volevo vedere Casa Monica ma non ci sono riuscito. Che freddo comunque e la sera la nebbia...A presto.
    Enrico

    RispondiElimina

Posta un commento

per me è importante sapere cosa ne pensate! grazie, Bea