Cavolo nero, daikon e castagne in crema


Lo sentite il freddino che sta scendendo? Anche oggi c'è il sole, io giro ancora in bicicletta per la città, perché a dire il vero è l'unico momento dell'anno in cui non si suda pedalando e non si arriva al lavoro proprio provate, ma il fisico inizia a richiedere alimenti che diano calore e confortino tanto!
Così ieri sera tornando a casa mi sono fermata al mercatino bio xm24 proprio sulla strada e mi son comprata la cena! Cavolo nero, porro, castagne...e un daikon! Il daikon è come un nostro ravanello, però è bianco ed è gigante e solitamente si usa per accompagnare la zuppetta di miso. Beh, c'è una ragazza di un banchetto di verdure della nostra zona, che li coltiva. Ora abbiamo anche il daikon km0...e io l'ho messo nella crema che, vi assicuro, si è rivelata buona buona, soprattutto con l'aggiunto delle castagne arrostite che hanno svolto la loro funzione di "legame" tra gli ingredienti e di addolcente. Ed è stata, per me, la prima volta che ho fatto le castagne in casa.
Benvenuto autunno!






Cavolo nero, daikon e castagne in crema 
x 2

foglie di cavolo nero 16
daikon  1
porro 5/6 rondelle
castagne 8
soia bio qb
olio qb


x le castagne
Prendo le castagne e le incido nella parte bombata così che non scoppino quando le metto in forno. Dunque accendo il forno a 220 gradi e le poggio sulla teglia per poi infornarle 25/30 minuti (comunque estraetene una e assaggiatela per capire se è cotta)

x la crema
Salto in padella con un po' d'olio, il porro dagliato a rondelle. Aggiungo le foglie del cavolo nero private della parte dura e le faccio appassire mentre aggiungo un mestolo di acqua e insaporisco con un cucchiaio di soia. Quando le foglie si sono ritirate unisco il daikon tagliato a dadini tenendone a parte qualche pezzetto per decorazione. Quando tutto e cotto frullo col minipimer (se avete un robot tanto meglio) e aggiungo le castagne che si sminuzzeranno e diventeranno in parte crema legante in parte pezzettini che daranno una bella consistenza alla crema.

Commenti

  1. la zuppa con il cavolo nero l'avevo già fatta ma con gli altri dur ingredienti deve essere una meraviglia davvero! super confortante! baci

    RispondiElimina
  2. ciao cara=)
    ti invitiamo a partecipare al nostro primo contest..
    dai un'occhiata a
    http://modemuffins.blogspot.com/2010/11/evereybody-loves-muffins.html
    baci!
    MMM

    RispondiElimina
  3. Una zuppa di cavolo nero veramente alternativa, molto gustosa e saporita, devo provare questo daikon. Complimenti per il tuo raffinatissimo ed interessante blog. Ciao da Simona e Claudia

    RispondiElimina
  4. Ely, sì..buona davvero. Ma anche il daikon da solo saltato in padella! grazie ;-)

    MMM...già visto e voglio partecipare!

    Mirtilla gnam! sì sì

    Le pellegrine...grazie ragazze, anche il vostro è pieno di squisitezze...e poi mi piace troppo il vostro nome!

    RispondiElimina
  5. sai che mi dai un'idea favolosa?
    anzi tre
    1) un'idea per sperimentare il daikon, che l'ho visto un sacco di volte, mi incuriosiva ma non sapevo cosa farmene
    2) un'idea per consumare i chili di cavolo nero che ricevo ogni settimana con il G.A.S.
    3) un'idea per far mangiare una zuppa a mio marito, ovvero mettendoci le castagne

    cosa voglio di più?

    appena la faccio ti faccio sapere come è andata...

    RispondiElimina

Posta un commento

per me è importante sapere cosa ne pensate! grazie, Bea

Post più popolari