Gamberini Fast Food... per così dire

club sandwich con pollo o salmone o uova e bacon (per me salmone e se non vi piace specificate niente bacon), maionese, ketchup e a scelta insalata o patate fritte. 
Oggi mi voglio occupare di un bar che esiste da quando esiste il mondo (sono esagerata questo lunedì) e dove vado spesso, soprattutto quando, in giro tutto il giorno e piuttosto affamata, decido di concedermi un attimo di "poesia farcita" proprio in via Ugo Bassi, dove a mio parere ci sono i panini e gli aperitivi più buoni della città. Ma questo molti di voi lo sanno. E pure io ne ho già parlato. Quel che non sapevo, invece, è che da un po' di tempo da Gamberini si mangia a pranzo, nel dehor, con un menu  "C'è crisi", dove però, la materia prima, rimane sempre la stessa del celebre bar... che è buonissima insomma. E così venerdì scorso, durante un "apranzoconBea" (visto che pranzavo con Bea) l'ho provato.

Bea ha scelto un cheeseburger: hamburger di manzo e insalata con coca cola e caffè 14 euro (con la bevanda 2 euro in più che con l'acqua)

Avrei potuto scegliere una tagliata di tonno, una quiche o un'insalata, che a pranzo ha sempre il suo perché. E invece sono caduta su un tramezzino del Gamberini, all'ennesima potenza però. Un tramezzino a tre piani, doppio, con farcitura che i piani li porta a 5 e che non sono riuscita a finire. E che quindi ho finito il giorno dopo a casa. Tale panino meraviglia, nel menu a 12 euro, è accompagnato da patatine fritte (o insalata), una mini-San Pellegrino e un caffè. Se l'esperienza doveva essere nuova e concentrata sulle pietanze classiche, ancora una volta ho ceduta al fascino gustativo di una delle produzioni che a Gamberini vengono meglio. Io ne sono golosissima e mi sento davvero Poldo Sbaffini quando entro lì. La mia scelta è caduta insomma su Gamberini Fast Food e in questa sigla è racchiuso un mondo di significati che si annullano a vicenda dando vita a un'inedita esperienza.
Ma insomma, qualcuno di voi senza l'additiction ai tramezzini (pensateci un attimo però, perché nel menu fast c'è anche il fish'n'chips con proprio la purea di piselli alla menta che sarà la mia prossima scelta), potrà concentrarsi su "I PIATTI" e quindi provare la tagliata di chianina con patate croccanti, rucola, cialde di parmigiano e crema di balsamico oppure la tagliata di tonno sughi scottato, capperi, pomodori pachino, olive taggiasche e valeriana. C'è poi la carne salada con mozzarella fiordilatte e spicchi di pompelmo e una millefoglie di parmigiano con ricotta al profumo di menta e zucchine saltate. E sei tipi di insalate come la greca, la nizzarda e l'emiliana (col culatello e l'aceto balsamico) e la quiche al salmone affumicato. Bon appetì!

Cafè Pasticceria Gamberini
via Ugo Bassi 12
051 2960467

Commenti

  1. Gamberini è sempre Gamberini! secondo me ha la messicana più buona della città! bacioni!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la messicana!!!! un'altra di quelle robe che mi farei in vena!!!

      Elimina
  2. "Fish and chips " con la purea di menta : fino a ieri ero a Bologna e averlo saputo sarei stata li di sicuro! me lo segno per la prossima settimana !!!!!

    Un saluto :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. quando sono andata venerdì credo di non averlo visto...sennò l0avrei preso. come te, io adoro il F'N'C!

      Elimina
  3. per me Gamberini = bigné mignon al pistacchio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh, anche questo mi fa una gola... mi piacerebbe una pirottinata dove si imparano a fare i bignè!

      Elimina
  4. un po' alla volta, in un po' di mesi...TUTTO!

    RispondiElimina
  5. mmmmmh! io avevo beccato una ricetta di bignè salati che erano una meraviglia!!!!!
    posso allenarmi un pò e propormi come teacher in una delle prossime pirottinate...anche se solo al pensiero mi viene l'ansia!!!
    in tutto ciò, oggi vado da gamberini...mi hai fatto venire voglia di un pranzo rapido ma stiloso!
    miao

    RispondiElimina
  6. FATTO!!!! provata la tagliata di tonno...buonissima!!!!! occorre andarci con tanta fame perchè il piatto è davvero ricco e ti servono crescenta e pan carrè integrale tostato ai quali non si p uò resistere!
    grazie per la dritta!

    RispondiElimina
  7. Mi capita di passare da via Ugo Bassi. La prossima volta ci passerò all'ora di pranzo, visto le meraviglie che si possono trovare...

    RispondiElimina

Posta un commento

per me è importante sapere cosa ne pensate! grazie, Bea