Pancakes con cicoria e mozzarella di bufala

pancakes cicoria, mozzarella di bufala e erba cipollina del giardino

Da un po' di tempo ho ripreso a cucinare e sono felice, perché passare tanto tempo fuori di casa e soprattutto mangiare tanto spesso ad altri tavoli un po' mi crea confusione. Non mi lamento, ma tornare - nella propria cucina- è assai bello. In questi giorni sono stata iperattiva. E ieri ho addirittura acquistato un nuovo lascivo oggetto per fare cose bellissime: tritare le spezie. Ho cominciato con del pepe giamaicano che era lì in grani da un po' e voleva essere tritato. Nelle prossime ricette che pubblicherò la spezia sarà sovrana. Chiaramente.
Per oggi il mio consiglio per un veloce pranzo ma anche per una cena diversa e giocherellona è dalle parti delle frittelle salate. In verità se le guardate direte che sono pancake. Ma effettivamente gli ingredienti sono identici e la cottura nell'olio (non tanto e non in immersione in verità).
E comunque, non il solito pancake con sciroppo d'acero, bensì un ripieno che è una grande scioglievolezza vista la presenza della mozzarella di bufala. E che mozzarella!




questo è il disegno che illustra la mia rubrica "Al mercato con lo chef"

Da quando ho incontrato lo chef Alessandro Panichi di Villa Aretusi per questa rubrica che curo su MyWhere, e ho quindi scoperto il caseificio La Dotta, a Ozzano dell'Emilia, una volta alla settimana faccio la mia spedizione verso la campagna per acquistare le mozzarelle di bufala ma anche il cremosissimo yogurt, perché lì viene prodotta la prima mozzarella di bufala della provincia. Ed ' buonissima. E messa in queste frittelle si è rivelata il tocco in più. La cicoria l'ho comprata a quello che ormai da tempo è diventato il mio mercato, quello coperto di via Albani in Bolognina. Poi c'è la cipolla rossa tagliata fina fina e la farina che è quella del Molino Taglioli di Rocca Corneta.
Insomma, il pancake o frittellina è ottimo quando si hanno delle cose da finire in casa. Lui è l'asso pigliatutto!

Pancakes con cicoria e mozzarella di bufala
x 4
farina 150 gr
lievito 1 pizzichino
uova 2
latte 150ml
sale qb
pepe qb
mozzarella di bufala 2 piccole
cipolla rossa non grandissima 1/2
cicoria un mazzetto piccolo

Salto in padella la cicoria tagliata e la cipolla. metto da parte.
Unisco la farina al lievito, poi aggiungo sale, pepe, le uova, il latte e mischio bene. Poi metto la mozzarella a pezzetti.
Unisco la cicoria e la cipolla.
Nella padella metto l'olio e faccio scaldare, poi con un cucchiaio metto un po' di pastella che faccio cuocere da una parte e dall'altra. Per ottenere frittelle tonde posso mettere la pastella in un coppapasta adagiato sul fondo della padella, avendo l'accortezza di toglierlo appena si vede che sotto la frittella si è cotta. Tolgo il coppapasta e giro.
Metto qualche fogliolina di erba cipollina per decorare. E taglio qualche pomodoro condito con olio e sale a contorno.


Commenti

  1. Come amo leggerti alla mattina, anzi a metà mattina quando è ora di fare merenda.

    Ti seguo sempre.. e viva asso pigliatutto

    Blue

    RispondiElimina
    Risposte
    1. far merenda con le frittelline...un grande bacio merendina girl!

      Elimina
  2. Ciao Bea, è un piacere conoscerti cpn questa originalissima ricetta, da provare! Mi aggiungo ai tuoi lettori, passa a trovarmi, un abbraccio!!!!

    RispondiElimina

Posta un commento

per me è importante sapere cosa ne pensate! grazie, Bea