Un pomeriggio di chiacchiere tra amiche



"Chez Linda", luogo vero o immaginario? Tutte e due le cose...dipende dal punto di vista...
Se dovessi battezzare il mio caffè preferito in città, direi, senza esitazione, "Chez Linda". Certo, non l'avete mai sentito nominare, perché in effetti non esiste come luogo pubblico. Si tratta infatti della casa della mia amica Linda dov'è bellissimo andare a bere un tè. In special modo il sabato pomeriggio, quando il lavoro mi lascia tregua e ho la possibilità di passare tempo con le amiche, hobby che prediligo tra tutti, non c'è dubbio. Al cospetto della tavola con teiere e alzatine di dolcetti che Linda offre nel suo "paese delle meraviglie",  anche il brutto tempo, che in questo inverno non si risparmia, diventa timido e scompare.
Accogliere è davvero un'arte.
L'atmosfera intima e rilassata che in molte ricerchiamo per le chiacchiere con le amiche non è alla portata di tutti i bar/caffè. E quindi, se devo ritrovare in città la stessa spensieratezza e lo stesso ambiente "bon bon", come direbbe l'amico Miguel...dove andrei? Ecco qua una mini-map dei posti cult di Bea.



il tè del sabato pomeriggio da Camera a Sud
Un tè per le ragazze "indie" da Ratatà
Il tè per le amiche hipster al Camera a Sud
Chiacchiere shabby chic al Caffè di Palazzo Fava


un tè o una spremuta per amiche urban chic al caffè del Museo della Storia di Bologna


  una pausa "girl power" tra caffè, tè e una fetta di torta "fatta in casa" per New Riot Grrls
Tè naturali dai mille sentori per le amiche ecologiche ed ecosostenibili al Mondo di Eutepia


Pane Burro & WiFi per le Bolognina Girls


Le Petit Cafè per le irriducibili gourmet della caffeina


Un pomeriggio di chiacchiere tra amiche
la guida a Bologna

Ratatà, via San Vitale 66
Camera a Sud, via Valdonica 5
Cafè Letterario Palazzo Fava, via Manzoni 2
Colazione da Bianca c/o Museo della Storia di Bologna/Palazzo Pepoli, via Castiglione 8
Fram Cafè, via Rialto 22/c
Mondo di Eutepia, via Testoni 5/d
PaneBurro & WiFi, via Tiarini 1/c
Le Petit Cafè, Strada Maggiore 25

Commenti

  1. L'aroma del tè, la sensazione di pausa e sospensione che l'accompagna, i biscotti da pucciare, i pensieri da confidare, i sorrisi che nascono negli occhi e, piano piano, arrivano alle labbra e le piegano all'insù. Assomiglia ad un piccolo rito di felicità.

    Un sorriso, Antonia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. descrizione appassionata e perfetta, grazie Antonia

      Elimina
  2. Che sia Hipster o Histerica, Chic o Naif, Indie o Indu, prendere un te con te è uno sballo, quasi come sedersi al tavolo del Mad Hatter...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io sono in crisi di identità, da UnoNessunoCentomila. Sono tutti tutti questi the.

      Elimina
  3. ah ah ah Funky! come sarebbe una tea room del Cappellaio Matto in città? Però con Johnny che ci porta alzatine e dolcetti a volontà... e delicatezze un po' inaspettate (!) E comunque sarebbe bellissima!!!!! Anzi, io la voglio:)...guarda che questo post mi è venuto in mente dopo il tè...con te...che ha dato un doppio senso a tutti quelli consumati con amiche belle. kiss

    RispondiElimina
  4. Confesso che conosco per nome tutti i posti che hai consigliato ma provato di persona solo Camera Sud. E' uno dei miei posti preferiti per un calice di vino con le amiche. Purtroppo l'ora del tè mi è "nemica"...tristemente al lavoro durante la settimana, nel w.e. divisa tra la mia nipotina a Bergamo e i miei genitori a forlì.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh, sei una certa viaggiatrice! e cmnq quete guidine servono a ricordare che...casomai succedesse che...e tu fossi in cerca di...buona giornata!

      Elimina
  5. Sono con più ardore Palazzo Fava.
    Sia per il nome.
    Sia perchè ci sarai sempre tu.

    RispondiElimina

Posta un commento

per me è importante sapere cosa ne pensate! grazie, Bea