La noce col dattero attorno e il caffè crudo: le sorprese del Naama

adorabile e caffè turco

Facendo questa considerazione potrò forse "suonare" come snob o non so che. Perché nel momento in cui dico che per la prima volta nella mia vita di bolognese dalla nascita mi sono fermata a bere un caffè seduta in un bar della parte bassa di via Oberdan, escludo automaticamente ogni altro bar nei paraggi, dalla mia considerazione. Ma il mondo è bello perché è vario e quindi Bea fa empatia col Naama Cafè ed ha piacere a scriverlo. Ma quindi, cosa mi ha colpito di questo posticino per decidere di dare appuntamento all'Adorabile per un caffè e un dolcino, poco prima di Natale?



il caffè arabo senza caffeina aromatizzato con chiodi di garofano e cardamomo servito col dattero ripieno di un gheriglio di noce

Ma, in verità credo che un giorno, proprio passandoci in bici, ho visto dei colori chiari, dei cuscini accoglienti sotto al portico sulle sedie, accanto a dei tavolini carini. E poi la luce che veniva dalla vetrina. Certo, uno è lì in bici che passa, ma ci vuole un attimo, un battito di ciglia, per inquadrare tutta la faccenda… se siete ossessionati come me dai bar deliziosi e semplicemente dolci. E questo lo è. Per come si presenta, certo, ma anche per chi lo gestisce, un signore egiziano che, mi pare di capire, stia cercando di lanciare un tipo di bar un po' differente da quelli del vicinato. Ad esempio, non ci sono alcolici. E quindi l'aperitivo, qui, lo potete fare con tutti i tipi di te' che offre (egiziano, marocchino, libanese, aromatizzato alla cannella), il che mi sembra semplicemente geniale e una gran bella alternativa a un frizzante o ad uno spritz, che forse fan guadagnare di più. Ma poi non è detto. La cosa forte è far passare il messaggio, il concetto, la novità. Ma mi pare che tutto ciò sia stato capito. Ogni volta che passo da via Oberdan per andare in centro, lo vedo sempre pieno questo Naama. Prossima volta provo a farci una colazione…chissà se si può prenotare! (però non ho il telefono…).


la seconda sala del Naam a- la meravigliosa credenza piena di semini, frutta, tazze - si beve un caffè o un te' anche fuori- la frutta secca sul bancone… delicious!
Naama Cafè
via Oberdan 31/b, Bologna
aperto dalle 7 alle 19 e anche la domenica mattina

Commenti

  1. Buona notizia, finalmente qualche posto dove si può prendere il caffè in santa pace!!! Buon Anno, Marica

    RispondiElimina
  2. soppabebe :) ma sai che ci son passata proprio qualche giorno fa? anche io sono stata attratta dai colori e dalla luce di questo posto ma ero di gran corsa e mi ero ripromessa di ripassarci :)
    besito

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bisogna essere fortunati…andare in orari strani…è sempre pieno:)

      Elimina
  3. Ci son passato ieri sera, prima o poi mi fermo anch'io perchè mi sembra davvero interessante!

    RispondiElimina
  4. Era tanto che aspettavo una recensione di questo posticino, mi pareva troppo nel tuo stile per sfuggirti! Io mi ci sono fermata qualche volta andando a lavoro per prendere qualche dolcino da portar via...tutti deliziosi e insoliti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è che ho fatto il giro in bici giusto per andare dalla Bolognina in centro e poi ci sono passata altre volte FINCHE' ho preso la grande decisione!

      Elimina
  5. Anche io adoro questo bar e da quando l'ho sperimentato non lo cambio più. Gli ho fatto anche la prima (e fino a poco tempo fa unica) recensione su Tripadvisor...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma mi fai concorrenza??? :)))) brava Stefania!

      Elimina
  6. Anche io adoro questo bar e da quando l'ho sperimentato non lo cambio più. Gli ho fatto anche la prima (e fino a poco tempo fa unica) recensione su Tripadvisor...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma mi fa pensare…forse chi frequenta Naama non frequenta trip? ma…o forse troppo presto?

      Elimina
  7. nostalgia canaglia, mattonelle colorate e chiacchere che fanno bene all'anima. ti voglio bene

    RispondiElimina

Posta un commento

per me è importante sapere cosa ne pensate! grazie, Bea