Let's brunch again! Questa volta alle Serre dei Giardini Margherita

uno dei tavoli per il brunch alle serre dei Giardini Margherita 

E' vero, c'è sempre una gran fila alle serre per bere e mangiare qualcosa. Ma ogni volta che ci capito "extra serate", come questa mattina per una conferenza stampa, mi innamoro perdutamente di questo magico luogo che con la luce di settembre è ancora più bello. Anche in un giorno di serenovariabile quando tutto il colore possibile acquista una tonalità più severa ma al contempo, appena spunta un raggio, è come se fosse appena arrivata l'estate. La conferenza era di quelle gustose, perché annunciava l'inizio dei brunch alle serre il sabato e la domenica. Lo so che già impazzite dalla curiosità…e il premio per tutta questa brama è sapere che si potrà prenotare il brunch…ma anche il tavolo. Così tutti felici e chi non ce la farà, potrà sempre portarsi il brunch box che diventa una tovaglietta-piatto, sul prato dei giardini.



ragazza tipo del brunch alle serre col suo box
Ma entriamo nel vivo di questo brunch curato da Flò Fiori e Casamanu catering & food design che vuole essere anche un passo in più nell'esplorazione della vocazione Kilowatt (associazione che gestisce le Serre) per la vita all'aperto in ogni stagione. La cosa interessante, infatti, è che gli associati stanno studiando soluzioni per brunchare o comunque stare fuori anche quando sarà più freddino e quindi mi viene da pensare che assisteremo ad altre sorprese. 
Per il momento sperimenteremo questo brunch a 15 euro in un'apposita scatola grigia studiata da Flò Fiori sulla falsariga delle sue splendide scatole per i fiori (nere), che si apre slacciando il piccolo filo di spago e si trasforma in piatto/vassoio. Dentro ci saranno sempre due cose salate (tipo club sandwich o croque monsieur o quiche salata di verdure), due dolci (muffin o crostata o pancake), vasetto con yogurt e poi te o caffè. Prenotando si può anche specificare la preferenza per preparazioni vegetariane…il che è sempre una bella cosa.

pancake cop mirtilli, lo yogurt, i fiori di Flò e il brunch box in progress


il brunch fiorito delle Serre è il sabato e la domenica dalle 11 alle 16 - prenotazione consigliata: Casamanu Catering 347 5276275 e Flo Fiori 393 9495310.

Commenti

  1. tutto perfetto: colori, fiori, bicchieri, coppette e lunch box.
    e pure i mirtillini!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sì, sulla carta e nelle foto è molto invitante e bello, bisognerebbe testare cara Ivana!

      Elimina
  2. è l'anno delle cose inscatolate. ommegglio, per noi è sempre stato l'anno, ma quest'anno sembrano essersene accorti tutti.
    Da quando poi è stata "liberalizzata" la doggie bag, via al packaging migliore.
    Sono molto curiosa a riguardo.
    E le Serre, oh le Serre. Ancora devo andarci.
    Brunch prossimo sabato?

    RispondiElimina
  3. il packaging è sempre cosa intrigantissima perché mette insieme creatività frivola e funzionalità e hai ragione, sta diventando un must (per fortuna). Per il brunch…è stata lanciata una proposta pirottina-oriented

    RispondiElimina
  4. Bellissima gia che ho poca voglia di venire a Bologna....qui al mare si sta troppo bene....un motivo in piu per essere li...grande

    RispondiElimina
  5. Anche io! mi sembra un posto fantastico di fianco casa mia...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vai in perlustrazione Marica…che poi arrivano le pirottine!

      Elimina

Posta un commento

per me è importante sapere cosa ne pensate! grazie, Bea