Incontrarsi a Bologna e dirsi "a presto": 5 posti intimi da flirt




Non bisogna andare fino a Copenhagen per trovare un posto carino dove incontrarsi
"Ciao Bea! mi hanno consigliato il tuo blog per scovare un posticino a Bologna che faccia al caso mio e visto che hai lasciato anche un'email per contatti...mi rivolgo a te direttamente. 
Se riesci, magari rispondimi per favore.
Allora, il quesito è il seguente: verrò in città al mattino perché avrò il mio primo appuntamento galante con un uomo: nessuno dei due è di Bologna, ma ci troveremo lì). Lui arriverà con una Freccia ne prenderà di nuovo una per proseguire il suo viaggio. Dovremmo incontrarci direttamente in un locale la mattina, se tutto va bene.
La mia idea era di fare un aperitivo in un posticino vicino alla stazione (per non perdere nemmeno un secondo). 
Mi piacerebbe un posticino con tavoli piccoli in cui sederci e "piccionare" un po', se mi spiego. Fare un aperitivo con un bicchiere di vino e stuzzicare stuzzicare qualcosina....
Puoi aiutarmi?
Grazie mille in anticipo".




ci sono posti che frequentati "un attimo prima" sono ideali e già un'ora dopo sono fuori luogo
Non avevo riflettuto sul fatto che lasciando il mio indirizzo di posta elettronica sarei diventata una Donna Bea. Ma da quando ho ricevuto questa deliziosa email e poi alcune altre nelle settimane passate (proprio così) mi rendo conto che le cose dell'amore sono legate indissolubilmente a quelle del cibo. Anche solo a un buon caffè-pretesto. Che se si deve guarire una situazione un po' in crisi, una cena perfetta può essere la pastiglia ideale. Che se si deve dare un appuntamento toccata e fuga per un incontro della prima volta non è sufficiente trovarsi nel primo bar che capita. L'atmosfera vuole la sua parte e quella prima volta, se le cose andranno bene, rimarrà attaccata al vostro cuore con la miglior cornice possibile. Ecco perché ho pensato di scrivere questa piccola guida a 5 posti carini, soprattutto per "stranieri", dove dirsi "a presto", sperando, appunto, che ci sia una prossima volta. Per chi è di Bologna, come ben potete immaginare, l'incontro fugace necessita di ben altre coordinate, studi e tattiche, poiché la variabile importante può essere la gente che conosciamo!


Mambo vicino alla stazione e con parco a disposizione: questo è un po' il mio caffè di riferimento. Solo fino alle 5 del pomeriggio, però. Perché dopo si riempie del popolo dell'aperitivo e io non mi sento più tanto a casa. Ma se il vostro incontro è per la mattinata, sappiate che apre alle 10,30, ha due sale a disposizione, la prima dove c'è il bancone non troppo illuminata e la seconda, soprattutto di mattina, proprio appartata. Potete scegliere un caffè, un aperitivo, far colazione o pranzare. E se c'è il sole come oggi, dietro c'è il parco. (via Don Minzoni 14, 051 649 6611, dalle 10,30 alle 2)

la Caramella a Cadriano per chi è automunito: può essere l'ideale se vi spostate in macchina e vi date appuntamento a Bologna. La pasticceria è super, la proposta salata è ottima e la caffetteria incorona il tutto. Del resto questo è il regno di Gino Fabbri, re dei pasticceri. L'atmosfera è sempre delicata, anche nei momenti di grande via vai. Ma c'è quel momento d'oro, attorno alle 10/11 che tutto placa. Posti anche nella veranda coperta. (via Cadriano 27/2a, 051 505074, dalle 7 alle 19)

l'Articioch, oltre i viali: ogni tanto, quando vado all'Odeon a vedere i film, passo davanti alle sue vetrine e mi ritrovo a pensare che c'è proprio una bella luce in queste sale grandi con vista sotto ai portici. Poi venerdì scorso ci sono andata per un appuntamento, ho bevuto un tè (erano le 2 e mezza del pomeriggio), mi son goduta l'atmosfera e ho pensato che questo posto sarebbe stato benissimo nella mia piccola guida. Perché? Perché ci sono tanti tavolini in varie postazioni e uno può scegliere la sua. Come stare in salotto a una festa dove ognuno si crea l'angolo perfetto. Dalle 11. (via Mascarella 84, 0510337720, dalle 11 alle 2)

il Baccanale a lato di via Indipendenza: ne ho parlato verso la fine del 2014, perché ha aperto da un paio di mesi. L'ho scoperto di sera e la cosa che mi ha colpito è che pensavo fosse un garage privato dove stava andando in scena una festa tra amici. Poi l'ho visto aperto di giorno e ci son tornata di sera a far chiacchiere con un bicchiere di vino e mangiarini. Il bello del Baccanale è che funziona soprattutto di sera ma è già aperto dalle 12, ma non preso d'assalto. Buono per incontrarsi e poi magari far due passi nella bella via Galliera, guardarsi un po' di palazzi storici, darsi qualche bacio e tornare in stazione in 10 minuti. (via Volturno 3/c, dalle 12 alle 22)

Naama Caffè, dritto via indipendenza, prima a sinistra: ci passo spesso in bici da via  Oberdan. E ogni volta do un'occhiata al Naama, con le sue seggioline sotto al portico e i tavolini racchiusi nel piacevole spazio interno. L'atmosfera, rispetto ai locali attorno, sembra sospesa. Questo è un bar delizioso dove potete amoreggiare, oltre che davanti a un caffè, anche e soprattutto davanti a un ottimo tè, che è un po' la specialità. E alzare il tono zuccherino con la frutta secca... il dattero con la noce dentro è buono e pure simbolico, no? Non servono alcolici. (via Oberdan 31/b, 388 730 6299, dalle 7 all'una di notte)



Commenti

  1. Love this post. Sai che io oltre che bighellona sono anche quella dei flirt :)
    Piuttosto, quello che hai fotografato nella seconda foto qual è?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. lo so Veronic! you are the Flirtin' Queen! Il secondo è sempre quello di Londra di cui avevo messo foto nel post degli aperitivi per arretrare che è anche foto copertina di uno dei post più amati qui sulla destra :)

      Elimina
  2. vabbè....che te lo dico a ffà....
    love,
    wanda

    RispondiElimina

Posta un commento

per me è importante sapere cosa ne pensate! grazie, Bea