Chichibo, Bolognina dreaming

La Bolognina è uno dei quartieri più "pop" di Bologna. Pop davvero come della gente...che ci abita. Molto residenziale, un po' perso negli anni Cinquanta, altamente naif, qui tutto sembra andare a rilento rispetto alla città madre, a Bologna. Dove tutto va veloce. In Bolognina anche quando la gente guida. sembra che lo faccia solo per andare a trovare amici o parenti. Il relax è di casa. Ma proprio perché non è fatto per i forestieri (anche se le cose stanno cambiando e tra qualche anno le visioni da queste parti saranno molto differenti) il quartiere non ha dei bar di spicco. Nulla che ti fa dire...oooooohhhhhh...che carino! come piace a noi ragazze. troviamoci lì per le chiacchiere del sabato pomeriggio. Non c'è nulla che valga la pena invece e quindi si va in centro. Oppure al Krisstal bar, aperto dove un tempo sorgeva il Link (il centro sociale in via Fioravanti 14), incorporato nel nuovissimo e trasparentissimo comune di Bologna.
Insomma, in una delle prime camminate che ho fatto per raggiungere il cuore di Bologna, piazza Maggiore, perché anche se sono andata ad abitare più lontana, mi ostino a passeggiare, ho notato il CHICHIBO...in via Matteotti 24/b. Ecco, questo è un bar che fa la differenza.
E' un "covo" di design vintage. Il lampadario, le zuccheriere, elementi di arredo...ci sono tante ricercatezze.L'atmosfera è famigliare, "cosy"...accogliente. E anche l'offerta per il pranzo piuttosto soddisfacente. Panini, pizza, insalate. E' pur sempre un bar. Per il pomeriggio poi ci sono deliziosi pasticcini sulle alzatine di vetro con la cupola che li protegge dagli agenti esterni.
Ricercatezze retrò che fan la differenza. E ci sono tanti tavoli per sedersi...c'è anche un pianoforte... a tratti sembra di essere in un romantic saloon.

Il bar, che pare dare il meglio di sé all'ora dell'aperitivo, è chiuso la domenica.

Commenti

Post più popolari