Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Ritorno al bar e al ristorante in un mondo nuovo di zecca: come funziona?

al Fienile Fluo in via Paderno 9, la riapertura con una delle viste più belle (dal giovedì alla domenica, pranzo e cena, aperitivo alle 18) Sono ancora un po' incredula, come molti di voi, mi sa. Incredula che quello che è successo sia effettivamente accaduto. Perché in questo maggio solitamente dedicato all'apertura faticosa dei dehors - la soprintendenza "regala" sempre all'oste bolognese mille cavilli- tutti abbiano invece diritto a uno spazio fuori dal proprio locale, con sedie e tavolini. Certo, l'incredibile è relativo anche a cose molto più gravi, quello che abbiamo vissuto in questi mesi è la trama di una serie distopica e feroce, ma occupandosi Bea di storie di cibo e cucina, il suo osservatorio gravita per forza attorno al mondo gastronomico, fatto non solo di piatti, ma anche di abitudini, umori, decisioni, rituali. E insomma, se da lunedì scorso hanno ufficialmente riaperto i ristoranti, non solo per l'asporto, come i bar del resto, que

Ultimi post

Tra le serrande abbassate sale quella di Forchetta e Cuciglio: una buona notizia

Una gita a Firenze svuotata dei turisti dal Coronavirus

Portogallo on the road: Alentejo e il turismo rural

Cartoline da Bologna: un nuovo ristorante cinese e la cucina di casa

Portogallo on the road prima parte: Lisbona per una notte e un giorno

Le gite di Bea: Langhe-Roero-Monferrato tra vino, tartufo, una tavola lunghissima e l'amaretto fritto

Il Moma della Bolognina è una pasticceria molto "ke ai"

Cene segrete, workshop da alchimisti e la cucina anti-moda: c'è fermento a Bologna!

Ma perché la Pescheria Brunelli ha chiuso? Ne parla tutta la città

Ma è poi vero che a Massimiliano Poggi la stella Michelin interessa?