Ravioli di castagne con marmellata di amarene e pere


Sulla suggestione della farina di castagne, con cui avevo provato un remix di torta alla zucca la scorsa settimana, sostituendo parte della farina bianca con questa appunto, come mi consigliava l'amica Fedeccino, e con in testa la voglia di fare questa ricetta letta sul sito dei bravi Calycanthus ho poi cambiato rotta, decidendo di concedermi un divertimento nella forma e nella sostanza. E così ho fatto i miei "gyooza" (ravioli giapponesi tanto amati in Giappone e anche da me...però vengono dalla Cina) alla farina di castagne con ripieno di marmellata di amarene (un regalo della mia mamma) e pezzetti di pera. Le perine acquistate al mercato stanno per andarsene...e quindi devo smaltirle. Ma sono risultate perfette in questo dolcetto che ho degustato questa mattina a colazione!
Ravioli di castagne con ripieno di amarene e pere insomma. Fritti un attimo nell'olio dentro al wok (meno olio miglior frittura) per un effetto croccantino fuori e morbido dentro....ma sto parlando di uomini o di dolci? ;-)



Tortelli di castagne con marmellata di amarene e pere

farina bianca 130 gr
farina di castagne 100 gr
uova bio 2
un pizzico di sale
acqua
marmellata di amarene x una ventina di tortelli 20 cucchiaini
perine 3
olio qb

Unire le farine dopo averle setacciate e unire il sale. Fare la fontana, unire le uova e iniziare a impastare e amalgamare aggiungendo un po' d'acqua se serve (io l'ho aggiunta). Quando la palletta di pasta è liscia, lasciarla riposare 30 minuti e poi tirare con la sfoglia, infarinando il piano di lavoro per non farla attaccare. Con un piccolo coppapasta o un bicchiere ricavare dei tondi di pasta che, infarinate sul retro,  si passeranno poi sulla formina per gyooza (quelli per panzerotti vanno ugualmente bene), si riempiranno con marmellata e pezzetti di perina, si schiacceranno e si estrarranno dallo stampo prendendoli dalla pancia e buttandoli nell'olio bollente. Qualche minuto e via.

Commenti

  1. Grazie Enrico! se lo dice un intenditore...;-)

    RispondiElimina
  2. Ciao Bea ! Ma che stupendi tortelli dolci, avrei voglia di "azzannarne" uno ! un abbraccione !

    RispondiElimina
  3. Sono una maledetta golosa!!!! Mi fai venire l'acquolina in boccaaaaaa

    RispondiElimina
  4. Però... ammazza che colazione! E che ricetta...

    Sabrine

    RispondiElimina

Posta un commento

per me è importante sapere cosa ne pensate! grazie, Bea

Post più popolari