Pausa caffè: il caffè Rubik, avamposto vintagista

bar Rubik...e sai quel che bevi
Che carina questa cosa. Ieri sono andata a prendere un caffè nel bar qui sopra e, oltre a rimanere affascinata da tutto quello che mi circondava, dalle Pip-caramelle antifumo alle cassette musicali incastonate nel bancone, dalla fila di liquori in arrivo da un altro mondo che più o meno non esiste più fino ai bicchieri dove bere questi alcolici già estinti o in via di esserlo, sono impazzita per un tavolino con sedioline dove ci si può sedere solo chi è del formato Bea... ovvero piccina picciò. Oltre il metro e 65 si fa fatica secondo me. Ho preso il mio caffè, ho compiuto uno dei riti che più adoro, quello di leggere i giornali, e sono sprofondata in un meraviglioso relax vintagista. Il Rubik è proprio questo.



il tavolino in formica gialla con le seggioline...solo per formato-Bea...e in estate ci sono i tavolini anche sotto al portico


il bancone del bar con le cassette


liquori vintagisti (e bicchieri pure)


tutto è in vendita al Rubik. A parte il gestore del bar... l'idea del Rubik è di suo papà, un signore chiaramente appassionato della cultura "oldies but goldies". In basso notate le Pip, le caramelle dei fumatori...un vero cult. E poi le Charms contenute in un porta nastri musicali (mi pare). 

Bar Rubik
via Marsala 31
Bologna

Commenti

  1. questo posto è molto rock! (psichedelico...)

    RispondiElimina
  2. Bella la recensione e belle le foto, torna a trovarci presto! :)

    RispondiElimina
  3. Il più bel bar di Bologna! Complimenti Bea per la recensione. Enea

    RispondiElimina
  4. Grazie Enea e grazie Valerio...aspetto con ansia i tavolini sotto al portico...

    RispondiElimina

Posta un commento

per me è importante sapere cosa ne pensate! grazie, Bea