Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Marketing e territorio: Bottega Modena e la valorizzazione della provincia

Martedì sera sono andata in gita nella bassa modenese. E' una zona, quella, che conosco pochissimo, perché della mia regione ammetto di avere solo un unico e grande culto: la Romagna, forse prima la mia città, Bologna, ma la Romagna è il mio stato d'animo 365 giorni all'anno. Però quando ci sono appuntamenti  che percepisco come stimolanti per fare aggiornamento territoriale, allora parto. E gita sia! L'occasione che mi ha portato in questa bassa è stata la presentazione di "Bottega Modena", un brand creato da produttori che si sono trovati insieme prima nel quadro generale delle bontà della zona, poi - purtroppo- nell'irruenza del terremoto e, infine, nel fare rete per valorizzare la zona, rilanciando le produzioni e andando oltre. Inventando un marchio che forse può ricordare "Selezione Modena", dedicato alle eccellenze della Ghirlandina, ma in effetti si spinge più in là, perché le aziende unite hanno già da tempo un domicilio individuale e s…

Ultimi post

I luoghi del cibo che hanno cambiato la faccia di Bologna: 11 indirizzi

Lady Granadilla e la passione per il franchising veg-vegetariano

Bolognina: tutto il nuovo che verrà dal cibo alla musica fino al mercato rinnovato

Ossessioni nordiche, visioni botaniche, cacio e pepe e pizza romana: Pistamentuccia

Il pranzo della domenica, la cucina di Irina e l'accoglienza di Mastrosasso

Il caviale ferrarese, una cuoca collezionista e una fattoria nel bosco: sosta di charme alle Occare

Le 5 fioriste più romantiche di Bologna per far sbocciare San Valentino

Come si mangia da Camera con vista? Dopo il decor, il gusto e il servizio.

Come cambia piazza Santo Stefano: dopo Camera con vista arriva Vitale Agricola

Giri artistici e veloci mangiarini: se l'opera è d'asporto e la location cena gourmet